Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
logo cercassicurazioni.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

Le RC Auto più economiche di giugno 2022

Per individuare la giusta assicurazione per la propria auto basta affidarsi a CercAssicurazioni.it, il portale leader nel settore della comparazione assicurativa: ecco un esempio dei preventivi più convenienti di questo mese per le città di Trento, Reggio Emilia, Genova e Roma.

Pubblicato il 10/06/2022
ragazza sorridente alla guida di un'auto
Le RC Auto più economiche di giugno 2022

Novità per il settore dell’RC Auto: a partire dall’11 giugno 2022 interverrà un adeguamento dei massimali minimi di legge.

La Direttiva UE 2021/2118, del 24 novembre 2021, ha revisionato gli importi previsti per la Responsabilità Civile, innalzando i nuovi limiti a:

  • 6.450.000,00 euro per i danni a persone (contro gli attuali 6.070.000,00 euro);
  • 1.300.000,00 euro per i danni a cose (1.220.000,00 euro).

I massimali entreranno in vigore solo quando saranno ratificati con Provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico. Ricordiamo che gli importi più alti non porteranno ad aumenti delle tariffe RC Auto, che anche a giugno sono particolarmente convenienti.

RC Auto: come si risparmia sul premio?

Il confronto delle diverse polizze con CercAssicurazioni.it è il modo più semplice per trovare l'assicurazione auto più economica per ogni profilo di utente. Qui di seguito riportiamo i preventivi, aggiornati al 10 giugno 2022, per quattro città, che considerano la richiesta di un automobilista 33enne (prima classe di merito da almeno due anni, patente mai sospesa, ricovero notturno del veicolo in box privato, nessun sinistro negli ultimi 5 anni, percorrenza media annua di 15.000 chilometri) per assicurare una Peugeot 308 seconda serie immatricolata nel 2018 – alimentazione a gasolio.

Confronta le migliori RC auto e risparmia fai subito un preventivo

Le polizze RC Auto più vantaggiose del mese

A Trento la miglior tariffa è di Linear, che fa pagare 173,88 euro per i 12 mesi di contratto. La formula di guida applicata è quella esperta, che consente l’utilizzo dell’auto a tutti i conducenti con più di 26 anni: se al momento del sinistro il veicolo è guidato da una persona di età inferiore (o in possesso di patente da meno di tre anni), l'assicurazione applica una rivalsa fino ad un massimo di 3.000 euro.

La compagnia rinuncia invece ad esercitare il diritto di rivalsa se al momento dell'incidente il conducente ha la patente scaduta, purché lo stesso documento successivamente rinnovato abiliti alla guida del veicolo indicato in polizza.

A Reggio Emilia si può approfittare del preventivo offerto da Verti, che propone una formula di guida esperta (solo conducenti di età superiore ai 23 anni) a 301,79 euro. Il massimale è di 7 milioni di euro per i danni alle persone e 2,5 milioni per quelli alle cose: per il conducente che risulta in stato di ebbrezza al primo sinistro, Verti applicherà una limitazione della rivalsa a 2.500 euro.

A Genova la convenienza passa da Italiana Assicurazioni, 393,35 euro. Si tratta di una polizza la cui formula di guida ammette guidatori di età superiore ai 26 anni: se al momento del sinistro si trova alla guida un conducente di età non autorizzata, Italiana Assicurazioni applica una rivalsa fino ad un massimo di 1.500 euro. La polizza avvantaggia l’assicurato coprendo anche la responsabilità civile per i danni causati a terzi dal traino di eventuali rimorchi e dalla circolazione del veicolo in aree private.

A Roma il premio più basso è proposto da Zurich Connect, che offre una copertura per guidatori esperti (ammette solo conducenti di età superiore ai 25 anni) a 308,77 euro. L’assicurazione copre anche la responsabilità civile per i danni causati a terzi dal traino di eventuali rimorchi e dalla circolazione in aree private, non aperte al pubblico. In più, copre la garanzia ricorso terzi da incendio, in caso di incendio, esplosione o scoppio del veicolo, per fatto non inerente alla circolazione stradale, entro il limite di massimale di 150.000 euro per sinistro.

A cura di: Enrico Campanelli