Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

RC Auto: come funziona quella a rate mensili?

L’RC Auto a rate mensili consente di dilazionare il costo complessivo della polizza in dodici mesi. Si tratta di una formula che non va confusa con le assicurazioni temporanee: il versamento a rate del premio rende comunque possibile l’eventuale sospensione della copertura.

Pubblicato il 05/03/2021

L’assicurazione a rate mensili è una modalità di pagamento delle polizze RC Auto annuali, offerta dalle compagnie per venire incontro alle esigenze dei consumatori. La formula è sempre più richiesta, perché consente di frazionare il versamento del premio annuale sui dodici mesi: un vero e proprio vantaggio, soprattutto in questo periodo in cui molti italiani stanno attraversando difficoltà economiche a causa della pandemia da coronavirus.

La rateizzazione del premio può essere effettuata direttamente dalla compagnia di assicurazione. In base alle condizioni contrattuali dettate dalle singole compagnie, il frazionamento può essere gratuito, oppure prevedere degli interessi per l’agevolazione concessa. Per il versamento dell’importo, il cliente ricevere automaticamente l’addebito della rata sul proprio conto corrente.

Assicurazione a rate mensili con finanziamento

In questo caso il contratto di assicurazione prevede l’intermediazione di una società finanziaria, con cui la compagnia stipula un accordo. La società anticipa l’intero importo del premio assicurativo al cliente, che quindi dovrà corrispondere le rate dell’RC Auto, con o senza interessi, direttamente all’intermediario che ha erogato l’ammontare.

In questo caso la polizza a rate è accessibile se il reddito di chi stipula è dimostrabile con busta paga, CUD o qualsiasi altra tipologia di reddito: la finanziaria, infatti, concede il credito solo in presenza di determinate garanzie. Tuttavia, in alcuni casi, anche coloro che non hanno un reddito dimostrabile possono accedere al pagamento rateale, ma solo se a fare da garante è la stessa impresa assicurativa, che si accolla il rischio del mancato pagamento delle rate.

L’RC Auto a rate mensili può essere sospesa

La sospensione riguarderà non solo il periodo di copertura ma anche il pagamento delle rate mensili: l’interruzione può essere gratuita o prevedere un costo, che solitamente ammonta a circa 20-30 euro. È bene sottolineare ancora una volta che, nei periodi di sospensione dell’assicurazione, la vettura non può circolare o sostare su strade pubbliche: il veicolo va infatti parcheggiato in un box privato (o in un’area privata) al fine di evitare le sanzioni previste dall’articolo 193 del Codice della Strada – una multa fino a 3.396 euro e il sequestro del mezzo.

L’RC Auto a rate mensili non è un’assicurazione temporanea

Non si deve fare confusione tra la rateizzazione mensile della polizza annuale e l'assicurazione temporanea mensile, che ha una validità di un solo mese. Quest’ultima non riguarda una forma di pagamento frazionato, ma una soluzione pensata per coloro che hanno la necessita di assicurare il proprio veicolo per un periodo di tempo ristretto (il mese) e che quindi non ritengono conveniente sottoscrivere una RC Auto tradizionale.

Ricordiamo che ci sono alcuni aspetti che rendono le assicurazioni temporanee mensili poco convenienti. Ad esempio, il costo per un solo mese è sempre maggiore (di circa il 10-15% in più) della corrispondente frazione di una polizza annuale e spesso prevedono una franchigia più elevata (in caso di danno provocato a terzi, sarà più alto l’importo che resta a carico dell'assicurato).

Infine, le assicurazioni temporanee non consentono un miglioramento della classe di merito, perché non prevedono l’applicazione del sistema bonus-malus, e non applicano il periodo di tolleranza, un arco di tempo di 15 giorni a partire dalla scadenza della polizza in cui l’assicurato è ancora coperto dalla responsabilità civile.

Un consiglio invece per chi decide di scegliere una polizza tradizionale: è utile farsi aiutare nella ricerca dal portale CercAssicurazioni.it, che compara i preventivi RC Auto più interessanti del panorama assicurativo e che meglio si adattano alle esigenze dei singoli utenti.

A cura di: Enrico Campanelli