Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

Quanto tempo si può circolare con l’RC Auto scaduta?

Per le polizze RC Auto è previsto un periodo di tolleranza, vale a dire un lasso di tempo successivo alla data di scadenza del contratto in cui la copertura rimane attiva. Solo dopo questo periodo saranno applicate le sanzioni previste dall’articolo 193 del Codice della Strada.

Pubblicato il 29/03/2021
Periodo di tolleranza per una RC Auto scaduta

L’RC Auto è una copertura obbligatoria che tutela l’assicurato in caso di eventuali danni causati a terzi durante la circolazione con il proprio veicolo. Le polizze tradizionali hanno una durata di 12 mesi, con la data di decorrenza e di scadenza che viene riportata sul relativo certificato di assicurazione consegnato dalla compagnia.

Tuttavia, la normativa nazionale prevede che l’RC Auto resti attiva nei 15 giorni seguenti alla scadenza del contratto. Questo arco di tempo viene definito come periodo di tolleranza ed è stato introdotto a partire dal 2013 con l’abolizione del tacito rinnovo, una specifica clausola che consentiva alla polizza di rinnovarsi automaticamente alla fine del periodo di validità.

Dunque, durante i 15 giorni il mezzo può tranquillamente viaggiare sulle strade italiane ed eventuali sinistri causati dall’assicurato dovranno essere risarciti dalla compagnia. Allo stesso tempo, le forze dell’ordine non potranno elevare alcuna sanzione per mancata copertura.

Il periodo di tolleranza è valido solo per le RC Auto annuali, mentre non si applica per le polizze temporanee, come ad esempio quelle giornaliere, settimanali, mensili o trimestrali.

Assicurazione scaduta: sanzioni pesanti in caso di controllo delle forze dell’ordine

Le sanzioni scattano solo alla fine del periodo di tolleranza: il guidatore deve fare i conti con quanto prescritto dall’articolo 193 del Codice della Strada, ossia una multa che varia da un minimo di 849 euro a un massimo di 3.396 euro e il sequestro del mezzo. Da notare che è possibile ottenere una riduzione della metà dell’importo se si provvede a sottoscrivere l’assicurazione entro i 15 giorni successivi alla fine del periodo di tolleranza. La diminuzione si applica anche nel caso in cui, entro trenta giorni dalla contestazione della violazione, il trasgressore provveda alla demolizione del mezzo.

L’importo della multa varia invece da un minimo di 1.698 a un massimo di 6.792 euro se il guidatore viene trovato senza assicurazione per almeno due volte nell’arco di 24 mesi. In più, sarà applicata anche la sanzione accessoria della sospensione della patente da uno a due mesi e il mezzo sarà soggetto ad un fermo amministrativo di 45 giorni, un periodo che parte dalla data in cui si è pagata la sanzione ridotta e si è riattivato un contratto assicurativo di almeno 180 giorni.

Attenzione a non dimenticare la scadenza dell’RC Auto

La compagnia invia solitamente all’intestatario della polizza un promemoria almeno 30 giorni prima della scadenza: il contraente ha quindi il tempo necessario di decidere se procedere al rinnovo del contratto con la stessa impresa assicurativa oppure se cambiare assicurazione, magari per scegliere un contratto più conveniente. In quest’ultimo caso, può essere utile per l’utente fare una simulazione con CercAssicurazioni.it, il portale che consente di risparmiare grazie al confronto dei preventivi RC Auto più economici sul mercato.

Ecco un esempio di quanto possa convenire scegliere l’assicurazione sul portale online. Ipotizziamo che un pensionato 65enne di Roma (coniugato, prima classe di merito da più di due anni, zero sinistri con colpa negli ultimi 5 anni, patente mai sospesa, percorrenza media annua di 15.000 chilometri) voglia assicurare una Volkswagen Tiguan 2.0 TDI DSG Sport BlueMotion Technology immatricolata nel 2018. Al 29 di marzo, il miglior prezzo è quello offerto da Genertel, che fa pagare 312,00 euro per una copertura che ammette solo conducenti di età superiore ai 25 anni. È importante ricordare che qualora al momento del sinistro si trovasse alla guida un conducente di età inferiore, Genertel applicherà una franchigia di 350 euro oltre a quella eventualmente prevista.

A cura di: Enrico Campanelli

Parole chiave

scadenza rc auto periodo di tolleranza tacito rinnovo rc auto assicurazione scaduta