Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

Proroga scadenza patente: ecco le ultime novità

Stabilite nuove proroghe per la patente di guida: il documento scaduto tra il 30 dicembre 2020 e il 30 giugno 2021 potrà essere rinnovato entro 10 mesi dalla data di scadenza. Proroga anche per il foglio rosa, che manterrà la validità fino al 29 di ottobre.

Pubblicato il 16/07/2021
Proroga patente di guida

Prosegue lo stato di emergenza in Italia per il covid-19, nonostante il drastico calo dei contagi e il parziale ritorno alle vecchie abitudini. La pandemia ancora in atto ha portato il Governo a posticipare alcune scadenze tecniche che riguardano gli automobilisti, tra cui il rinnovo delle patenti di guida.

In particolare, la validità della licenza per circolare sul territorio nazionale è stata così prorogata:

  • con scadenza originaria dal 31 gennaio 2020 al 29 dicembre 2020 dovrà essere rinnovata entro il 29 ottobre 2021;
  • con scadenza originaria dal 30 dicembre 2020 al 30 giugno 2021, sarà da rinnovare entro 10 mesi dalla data di scadenza (ad esempio fino al 30 aprile 2022 se la data iniziale era il 30 giugno 2021).
  • con scadenza tra il 1° e il 31 luglio 2021, potrà essere rinnovata entro il 29 ottobre 2021.

Per circolare invece negli altri Stati UE, le patenti di guida rilasciate in Italia e con scadenza tra 1° settembre 2020 e 30 giugno 2021 saranno valide fino 10 mesi dopo la normale scadenza: dunque, il termine ultimo per rinnovare il documento di guida e circolare in Europa è il 30 aprile 2022.

È proroga anche per il foglio rosa

L’autorizzazione che consente di esercitarsi alla guida del veicolo in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2021, continuerà ad essere valida fino al 90° giorno successivo alla cessazione dello stato d’emergenza, vale a dire fino al 29 ottobre 2021.

Le altre proroghe per gli automobilisti

Il posticipo riguarda anche le date per eseguire la revisione (o collaudo) dell’auto. La proroga è di 10 mesi e si applica ai collaudi che sono scaduti tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021: ad esempio, se in scadenza lo scorso 31 maggio 2021, il termine ultimo per effettuare l’ispezione sarà il 31 marzo 2022. 

Ricordiamo che la normativa italiana prevede l'obbligo di sottoporre l’automobile a revisione dopo 4 anni dalla prima immatricolazione, un termine che scende a 2 anni per i controlli successivi.

Nessun rinvio delle scadenze per l’RC Auto

Le tradizionali assicurazioni hanno una durata di 12 mesi: tuttavia, grazie al periodo di tolleranza, continuano ad essere valide per i 15 giorni successivi al termine indicato in polizza. In tema di RC Auto, è sempre importante tenere a mente dei vantaggi offerti da CercAssicurazioni.it, il portale che offre agli utenti i le assicurazioni auto più economiche sul mercato

Un esempio? Una automobilista 44enne di Castelfranco Emilia (Modena) – impiegata, prima classe di merito da più di due anni, nessun sinistro negli ultimi cinque anni, patente mai sospesa, percorrenza media annua di 10.000 chilometri – che ha stipulato a fine giugno un contratto per una Toyota Yaris 3ª serie, ha potuto risparmiare grazie al preventivo di Verti. La compagnia ha richiesto un importo annuo di 172,67 euro per una polizza con formula di guida esperta, che rende la quattro ruote utilizzabile dal proprietario e da tutti gli abilitati alla guida maggiori di 23 anni.

L’assicurazione applica un massimale di 7 milioni di euro per i danni alle persone e 2,5 milioni per quelli alle cose, coprendo anche la responsabilità civile dei trasportati per i danni che quest’ultimi possono involontariamente cagionare a terzi durante la circolazione del veicolo.

A cura di: Enrico Campanelli

Parole chiave

rinnovo patente patente proroga patente rc auto assicurazione auto