Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
logo cercassicurazioni.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

Certificato di assicurazione

Aggiornato il 16/04/2021

Il certificato di assicurazione è il documento rilasciato dall'assicuratore che attesta l'adempimento dell'obbligo assicurativo. Dal certificato deve risultare, tra l'altro, il periodo di assicurazione per il quale l'assicurato ha pagato il premio.

L’attestato contiene una serie di informazioni, quali:

  • le generalità dell'assicurato;
  • i dati identificativi della compagnia;
  • il numero e il periodo di validità della polizza;
  • la targa e la tipologia di veicolo assicurato;

Il certificato deve essere tenuto a bordo del veicolo, a disposizione per eventuali controlli. L'imposizione arriva dall’articolo 180 del Codice della Strada (CdS), secondo cui il mancato rispetto dell’obbligo fa rischiare una multa compresa tra i 41 e i 168 euro. Inoltre, l’automobilista che, fermato dalle forze dell’ordine, verrà sorpreso senza il documento, dovrà presentarlo entro un certo termine presso l'ufficio indicato dell'agente accertatore, pena ulteriori provvedimenti sanzionatori.

Una circolare del Ministero dell'Interno viene in soccorso a chi non ha con sé il documento cartaceo durante il controllo delle forze di Polizia, consentendo - grazie all’informatizzazione del settore RC Auto - di esibire il certificato in formato digitale sullo smartphone o tramite stampa dello stesso formato online.

Ricordiamo invece che chi viaggia con il proprio veicolo senza essere assicurato rischia una sanzione molto più pesante. Il trasgressore sarà punito con una multa compresa tra gli 848 e i 3.396 euro, più il sequestro dell’auto. Se la polizza è scaduta da meno di 15 giorni dalla fine del periodo di tolleranza, l’importo della multa scende a un minimo che varia dai 424 euro ai 1.698 euro: in caso di sinistro senza RC, l’automobilista dovrà corrispondere l’importo dei danni causati.

Termini correlati