Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
logo cercassicurazioni.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

UCI

Aggiornato il 22/04/2021

L’UCI, Ufficio Centrale Italiano, è un organismo che costituisce il bureau italiano nel sistema dei bureaux internazionali per la gestione dei sinistri occorsi ad automobilisti stranieri sul territorio italiano. L’attività dell’Ufficio è disciplinata dagli articoli 125 e 126 del decreto legislativo 7 settembre 2005.

L’UCI è l’ente che emette la carta verde (o certificato internazionale di assicurazione), il documento rilasciato dalle compagnie assicurative che estende la copertura assicurativa agli Stati esteri convenzionati. La carta verde è necessaria solo quando si guida il proprio veicolo in Nazioni che non rientrano nell’Unione Europea (Macedonia, Montenegro, Russia, Moldavia, Ucraina, Bosnia ed Erzegovina, Bielorussia, Turchia, Tunisia, Israele, Iran): ricordiamo che a partire dal primo luglio del 2020 il certificato ha perso il caratteristico colore verde, che lo ha caratterizzato nei suoi primi settanta anni di esistenza, per passare ad un formato semplificato e in bianco e nero.

In caso di incidente con un veicolo immatricolato all’estero, è possibile richiedere il risarcimento inviando all’Ufficio Centrale una lettera raccomandata a/r, che dovrà indicare:

  • la tipologia, la marca, il modello, la targa e la nazionalità del veicolo estero;
  • i dati anagrafici e l'indirizzo di residenza del proprietario e del conducente (se diverso) del veicolo estero;
  • il nome della compagnia assicurativa del veicolo estero;
  • le modalità con cui è avvenuto il sinistro;
  • la copia del modulo blu (se disponibile) e della carta verde del conducente del veicolo estero;
  • le generalità delle eventuali altre persone coinvolte o elenco delle cose danneggiate (indicando l’esatta collocazione).

L’UCI incaricherà della procedura di risarcimento la compagnia italiana nominata dall’impresa di assicurazione estera: sarà la società italiana a formulare un’offerta o a motivare il diniego.

Termini correlati