Come avvalersi della RC Familiare auto e moto

Ecco come avvalersi dell’RC Familiare nei due casi previsti dalla norma, ovvero:

  • Per assicurare per la prima volta un mezzo (nuovo o usato), usando l’attestato di rischio di un veicolo di tipo diverso (ad esempio moto con auto) del nucleo familiare
  • Per ereditare la classe Bonus Malus di un altro veicolo, di tipo anche diverso e del nucleo familiare, il mezzo non deve aver avuto sinistri con responsabilità principale o paritaria negli ultimi 5 anni.
Entrambe queste casistiche rappresentano un ampliamento delle previsioni della Legge Bersani

1. Assicurare per la prima volta un mezzo con l’RC familiare
Per utilizzare sulla tua nuova moto la classe Bonus Malus di un’auto del tuo nucleo familiare:

  • Rispondi “Si, altro veicolo circolante intestato a familiare convivente” alla domanda “Vuoi usare l’attestato di rischio di un altro veicolo?”
  • Compila i dati relativi all’auto da cui vuoi ereditare la classe e quelli del relativo proprietario

2. Avvalersi dell’RC Familiare su un mezzo già assicurato
Per utilizzare sulla tua moto che è già assicurata la classe Bonus Malus di un’auto di un tuo familiare:

  • Rispondi “Si, altro veicolo circolante intestato a familiare convivente” alla domanda “Vuoi usare l’attestato di rischio di un altro veicolo?”
  • Procedi come nel caso precedente

Fai attenzione però: la domanda “Vuoi usare l’attestato di rischio di un altro veicolo?” apparirà solo se hai i prerequisiti per l’applicazione dell’RC Familiare, ovvero la moto non deve avere avuto sinistri paritari o con responsabilità principale negli ultimi 5 anni.