Altri marchi del Gruppo:
MutuiOnline.it
PrestitiOnline.it
Segugio.it
logo cercassicurazioni.it
Chiama gratis Assistenza Gratuita800 999 565

RC Ciclomotore: le assicurazioni per il ciclomotore più economiche di gennaio 2023

L'RC Ciclomotore è un contratto assicurativo che copre i danni causati dal conducente del motorino a terzi. Per individuare una polizza economica basta fare una simulazione su CercAssicurazioni.it: ecco un esempio delle migliori offerte di questo mese in cinque diverse città.

Pubblicato il 21/01/2023
due ragazzi in sella alla loro vespa che si salutano
Le assicurazioni ciclomotore più economiche di gennaio

I ciclomotori, detti anche motorini o “cinquantini”, sono mezzi di trasporto particolarmente apprezzati dai più giovani e da chi deve muoversi in città. Gli utenti ne apprezzano la maneggevolezza nel traffico e i bassi costi di acquisto e di manutenzione: per circolare, osservano le stesse norme degli altri veicoli a motore, compreso l’obbligo di stipulare una polizza per la responsabilità civile.

RC Ciclomotore: si cerca sempre di risparmiare sul premio

Un aiuto per tagliare la spesa arriva da CercAssicurazioni.it, il portale che confronta le assicurazioni ciclomotore più economiche per te che vengono messe a disposizione dalle varie compagnie partner.

A al proposito, riportiamo i preventivi per cinque città: tutte le offerte ipotizzano il 21 gennaio la richiesta di un guidatore 62enne (commerciante, coniugato, prima classe di merito da almeno due anni, nessun sinistro negli ultimi cinque anni, percorrenza media annua di 5.000 chilometri) che vuole sottoscrivere una assicurazione per uno scooter Piaggio Liberty 50 immatricolato nel 2001.

Confronta le RC ciclomotore e risparmia fai subito un preventivo

RC Ciclomotore: ecco le più economiche di gennaio 2023

A Udine si distingue il premio del preventivo Quixa, 191,00 euro per i dodici mesi di contratto. L'assicurazione di Quixa concede una formula di guida libera, che consente l’uso del ciclomotore a tutti i conducenti con patente senza limiti di età. La polizza interviene anche per i danni causati a terzi dalla circolazione in aree private, non aperte al pubblico; in più, copre la responsabilità civile dei trasportati per i danni che gli stessi possono involontariamente cagionare a terzi durante la circolazione del veicolo.

A Imperia la convenienza passa dal preventivo ConTe.it, solo 114,29 euro. La polizza consente la guida del ciclomotore alla sola persona indicata come conducente principale e applica un massimale di 10 milioni di euro per i danni alle persone e 1,22 milioni di euro per quelli alle cose. Il contratto copre anche la responsabilità civile per i danni che i trasportati possono involontariamente cagionare a terzi durante la circolazione del veicolo.

ConTe.it è presente tra le polizze più economiche anche con la variante “Sospensione gratuita”, con un premio di 136,69 euro. La formula consente di sospendere l’assicurazione gratuitamente e include l’assistenza stradale nel caso di guasto o sinistro, per un massimo di due interventi durante l'anno assicurato.

Ad Arezzo l'assicurazione più economica arriva da Motoplatinum di 24hassistance, che fa pagare 92,38 euro per una copertura con formula di guida esclusiva (ammette come conducente solo il proprietario del mezzo). La compagnia prevede la rinuncia alla rivalsa in caso di primo sinistro causato dal conducente del motorino in stato di leggera ebrezza, ossia fino allo 0.8% di tasso alcolemico. Uno dei vantaggi di Motoplatinum è che può essere sospesa gratuitamente, ma per una sola volta durante l'anno di validità della polizza.

A Terni e Viterbo la tariffa migliore la propone il preventivo Verti, che applica un premio di 120,54 euro per entrambe le città. Verti include un massimale pari a 7 milioni di euro per i danni alle persone e 2,5 milioni di euro per quelli alle cose: la compagnia rinuncia ad esercitare il diritto di rivalsa se al momento del sinistro il conducente guida con patente scaduta, purché il documento venga rinnovato entro tre mesi dalla data del sinistro.

A cura di: Enrico Campanelli