Kasko

Chi decide di stipulare una polizza Kasko sceglie davvero di dormire fra due cuscini. In questo tipo di polizza la compagnia si assume i rischi derivanti dalla circolazione dell'auto, indipendentemente dalla responsabilità del guidatore. La kasko auto totale garantisce una copertura a "valore intero" del veicolo ovvero è risarcibile qualunque danno cagionato al proprio veicolo, persino quello derivante da atti vandalici, o per esempio, calamità naturali o sommosse.

Alcune forme alternativa di kasko, più convenienti, ma non sempre concesse dalle compagnie, sono:

  • il "primo rischio assoluto": l'indennizzo è pari a un massimale prestabilito contrattualmente, a prescindere dal valore della vettura;
  • il "primo rischio relativo": è deciso un massimale di rimborso, ma non in valore assoluto bensì in percentuale rapportata al valore del veicolo
  • il "a secondo rischio": è una "primo rischio relativo" con, in più, una sostanziosa franchigia;
  • la "collisione", detta anche "mini-kasko": che stabilisce la risarcibilità solo per danni derivati da una collisione con un altro veicolo identificato.

Leggi sempre attentamente le specifiche condizioni di polizza, verificando se ci sono dei massimali diversi o specifiche condizioni che potrebbero non essere volute o troppo lesive. Ricordati che spesso alcune condizioni di polizza possono essere cambiate, eventualmente pagando un adeguamento di premio.

cercassicurazioni.it ti aiuta a scegliere la polizza Kasko più conveniente.