Introduzione ai Rischi Diversi (RD)

I contratti assicurativi definiti "rischi diversi", che a differenza dell'RC auto sono facoltativi, riguardano i rischi non coperti dalla RCA.

Tra le polizze più note del settore "rischi diversi", ci sono:

  • Incendio e furto
  • Kasko
  • Eventi naturali/atmosferici
  • Eventi socio politici – atti vandalici
  • Cristalli
  • Tutela legale
  • Assistenza stradale
  • Infortuni del conducente
  • Sospensione patente
  • Bonus protetto (condizione particolare RCA)

E' importante sottolineare che, proprio perché sono garanzie facoltative, a seconda dei casi, le assicurazioni possono rifiutare di concedere queste coperture; inoltre, termini e modi del risarcimento possono variare da compagnia a compagnia. Occorre inoltre stabilire una franchigia in questo tipo di contratti, cioè una parte di danno non coperta dalla polizza, o un limite massimo di risarcibilità del danno.

E' proprio sulle coperture facoltative alla RCA che si possono trovare le maggiori differenze fra le diverse compagnie ed è perciò fondamentale leggere con attenzione le singole condizioni inserite nella polizza e fare i dovuti controlli fra le varie assicurazioni. cercassicurazioni.it è un valido supporto per chi cerca di orientarsi nella giungla delle tariffe scoprendo quale polizza ti offre una copertura completa e quale solamente di facciata.