Diritto di ripensamento

Il diritto di ripensamento è il diritto di cancellare la polizza secondo la formula del "Soddisfatto o Rimborsato", purché l'assicurato manifesti questa volontà entro 14 giorni dalla data di ricezione dei documenti assicurativi.

Questa facoltà è riconosciuta a chi abbia sottoscritto la polizza a distanza (e quindi tramite call center o Internet).

Attenzione: la compagnia rimborserà però il premio non goduto usufruito al netto delle imposte e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale (10,5%).

Per poter usufruire della formula "Soddisfatto o Rimborsato" normalmente bisognerà:

  • comunicare la propria decisione o via mail o chiamando l'apposito numero verde;
  • inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno entro 14 giorni dalla data di ricezione dei documenti assicurativi dichiarando di non essere a conoscenza di danni avvenuti nel periodo;
  • restituire i documenti assicurativi originali tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro 15 giorni dalla data di comunicazione del ripensamento.