Assicurazioni, il decreto sviluppo bis vale un risparmio da un miliardo di euro l'anno

Logo Leonardo.it

Abolisce il tacito rinnovo, definisce un contratto base standard, estende la possibilità di collaborazione tra intermediari assicurativi. E' il decreto sviluppo bis, o decreto legislativo 179 del 18 ottobre 2012, ora convertito in legge. E, secondo i calcoli del comparatore on line di polizze CercAssicurazioni.it, vale un risparmio da un miliardo di euro.

Le nuove norme destinate ai guidatori assicurati e in particolare l'abolizione del tacito rinnovo, spingono ad una maggiore competitività nel settore assicurativo. (fonte: Borsa Italiana - 10 gennaio 2013)